Menu

Nuovo sistema di misurazione della neve in SkiWelt

Sempre più efficienti, sempre più sostenibili: lo SkiWelt investe 500.000 euro in un nuovo sistema di misurazione della neve.

Ogni notte sono ben 65 i gatti delle nevi che battono alla perfezione le piste del comprensorio. Nello SkiWelt tutte le sere si ripassa ogni singola pista, per lo più con verricello per renderla ancora più impeccabile, anche due volte se inizia a nevicare. Durante la stagione invernale 2017-18 si è inoltre implementato un sofisticato sistema capillare di misurazione della neve in pista che funziona via GPS e consente di rilevare con estrema precisione, proprio in fase di preparazione piste, l'altezza della neve, nonché permette ai professionisti dello SkiWelt di preparare in maniera precisissima le discese con un ingente risparmio di neve artificiale. Ancora una volta, lo SkiWelt, viste le sue dimensioni, si impone come riferimento del settore investendo oltre 500.000 euro in sostenibilità ambientale.

Ma come funziona quest'innovazione mondiale?

L'infrastruttura GPS, integrata nei gatti delle nevi, è in grado di misurare il terreno di partenza e l'altezza della neve (con scostamenti di appena 3-5 cm). Anzitutto, è fondamentale misurare con massima precisione il terreno ancora in estate. In base poi alla differenza rilevata, il dispositivo di misurazione integrato è in grado di stabilire l'altezza della neve. L'operatore del battipista può visualizzare direttamente e immediatamente sul display lo spessore di innevamento che si trova sotto il mezzo. I dati rilevati si possono rappresentare anche graficamente e stampare come una cartina geografica con le indicazioni relative alle altezze della neve, consentendo così di individuare subito le superfici con un livello di innevamento inferiore.

Gestione della neve efficiente sotto il profilo delle risorse

Il nuovo sistema di misurazione dell'altezza della neve contribuisce notevolmente a ridurre l'impatto della gestione del comprensorio a livello di risorse. Si tratta di generare neve in maniera efficiente anche sui fronti di costi e risorse, per cui questo investimento è un ulteriore passo in avanti verso la gestione dell'innevamento a basso costo energetico dello SkiWelt. Una gestione basata sull'attrezzatura più moderna degli impianti di innevamento artificiale, su 15 appositi bacini idrici immersi nella natura e su un innovativo sistema di misurazione. "L'obiettivo è avere in pista uno strato di neve compatto e uniforme per evitare la presenza di un innevamento eccessivo o insufficiente. Tutto questo per i nostri ospiti si traduce in piste impeccabili con massima garanzia di neve fino all'8 aprile 2018" dichiara Walter Eisenmann, dirigente dello SkiWelt Söll.

Sapete qual è la ricetta dello SkiWelt per la neve artificiale?

Ingredienti:

  • Team di professionisti dell'innevamento artificiale dello SkiWelt
  • Impianti di innevamento moderni ed efficienti
  • Acqua potabile proveniente dai nostri 15 appositi bacini idrici che in estate si riempiono per lo più da soli
  • Corrente 100% ecologica prodotta dalla Tiroler Wasserkraft
  • Temperature ideali, senza dimenticare l'altrettanto importante tasso di umidità

Risultato: una neve artificiale che al momento dello scioglimento torna nel ciclo dell'acqua di Madre Natura. Visitate lo SkiWelt in primavera: i prati, dai colori variopinti e ricchi di specie diverse di piante anche rare, vengono utilizzati da sempre come alpeggi per le mucche dei contadini locali.

Kontakt

SkiWelt Marketing GmbH
Dorf 84
6306 Söll
Tel. +43 5333 400